[Effettua una ricerca]
Parola chiave: Anno:
  • 18/05/2017 10:57:17
    Anna Tanzarella

    Pubblicato elenco ammessi corso di formazione "La catalogazione dei beni fotografici" in programma a Roma dal 29.05.17 al 01.06.17

    Pubblicato l’elenco degli ammessi, secondo i requisiti richiesti, al corso di formazione “La catalogazione dei beni fotografici”.

    Il corso, organizzato dalla Direzione Generale Educazione e Ricerca in collaborazione con l’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD), si svolgerà dal 29 maggio al 01 giugno 2017 dalle ore 9.00 alle ore 16.30 - a Roma - presso la sede dell’ICCD - in Via di San Michele 18.

    Visualizza gli elenchi definitivi degli ammessi al corso.

  • 09/05/2017 13:00:55
    Elena Plances

    Data Driven Decision: un'opportunità per le Amministrazioni - Mercoledì 10 maggio, Ergife Palace Hotel - Via Aurelia, 619 - Roma

    ICCD sarà presente Mercoledì 10 maggio, al convegno Data Driven Decision: un'opportunità per le Amministrazioni, organizzato da FPA in collaborazione con Esri Italia, nell'ambito della Conferenza Esri Italia 2017.

    Governare la crescente complessità di natura sociale ed economica dei territori impone l’utilizzo di strumenti e tecnologie in grado di restituire una conoscenza puntuale e aggiornata del territorio al quale ci si riferisce. Dati istituzionali, dati che provengono dal funzionamento della stessa PA (si pensi ai bilanci comunali o alla fatturazione elettronica), dati che vengono dagli oggetti smart (l’internet delle cose) dati, infine, che provengono dagli stessi utenti delle città (si pensi ai dati di flusso provenienti dai mobile) aumentano il loro valore informativo con la dimensione geografica.

    Quali sono le competenze nella PA per portar avanti una cultura del data driven decision? Obiettivo dell’incontro sarà individuare i possibili scenari futuri e il ruolo del settore IT.

    Programma

    Ore 14.00 Registrazione dei partecipanti
    Ore 14.30 Apertura dei lavori

    Introduce e modera
    Gianni Dominici - Direttore Generale FPA

    Keynotes

    • Sandro Cruciani - Direttore della Direzione centrale per le statistiche ambientali e territoriali, Istat
    • Mario Nobile - Direttore Generale per i Sistemi Informativi e Statistici, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti
    •  Roberto Soj - Direttore Generale, Lombardia Informatica

    Intervengono

    • Guido Albertini* - Vice Direttore della Direzione Sistemi Informativi e Agenda Digitale, Comune di Milano
    • Anna Maria Curcuruto - Assessore Pianificazione territoriale Urbanistica, Assetto del Territorio, Paesaggio, Politiche Abitative, Regione Puglia
    • Giancarlo Defazio - Dirigente U.O. Coordinamento Programmazione e Progettazione Comunitaria, Roma Capitale
    • Nicola Fabozzi - Dirigente Servizi e materiali informatici, Ministero dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare
    • Lorenzo Lipparini - Assessore alla Partecipazione, cittadinanza attiva e open data, Comune di Milano
    • Salvatore Lombardo - Direttore Generale, Infratel
    • Antonella Negri - Funzionario, Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
  • 08/05/2017 12:56:26
    Anna Tanzarella

    Corso di formazione La catalogazione dei beni fotografici (Roma, 29 maggio - 1 giugno 2017)

    Dal 29 maggio al 01 giugno 2017 dalle ore 9.00 alle ore 16.30 - a Roma - presso la sede dell’ICCD - in Via di San Michele 18 si svolgerà il corso di formazione La catalogazione dei beni fotografici, organizzato dalla Direzione Generale Educazione e Ricerca in collaborazione con l’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD). Obiettivo del corso è l’acquisizione di conoscenze e competenze sulla gestione degli archivi fotografici e sulle tecniche di esecuzione e stampa della fotografia per l’applicazione degli standard Scheda F e Scheda FF nell’ambito del Sistema Informativo del Catalogo (SIGECweb) in versione 4.00 di ultima generazione.

    I posti disponibili sono 24, di cui:

    • 12 riservati al personale degli Istituti Centrali e periferici del MiBACT

    - afferente alla II e III area (max. 1 candidato per Istituto), coinvolto nelle attività di cura e gestione degli archivi fotografici e con istanza a partecipare preventivamente autorizzata dal Dirigente.

    • 12 riservati al personale esterno al MiBACT

    - dipendenti di enti pubblici coinvolti nelle attività di cura e gestione degli archivi fotografici;

    - collaboratori esterni con minimo tre anni di comprovata esperienza nella cura e gestione degli archivi fotografici (catalogazione informatizzata dei beni culturali, esperienza in progetti di catalogazione,etc.). La relativa certificazione in merito - prodotta a norma di legge - costituisce valore probante ai fini della selezione in ingresso.

    Per il raggiungimento degli obiettivi previsti dal corso è richiesto – a corredo della domanda di partecipazione – l’invio di un curriculum vitae in forma sintetica (max. 1 cartella) contenente titolo di studio, attività prevalenti/o specifiche e campi di interesse di ciascuno.

    Le domande devono essere inviate all’indirizzo mail:dg-er.formazione@beniculturali.itdall’8 al 12 maggio 2017 e, fermi restando i requisiti d’accesso sopradescritti, saranno accolte in base all’ordine di arrivo.

    I nominativi degli ammessi al corso, con relativa lista di attesa, saranno pubblicati il 17 maggio 2017 sui siti della DG-ER e dell’ICCD.

    La lista definitiva dei corsisti - previa personale conferma degli ammessi entro il 19 maggio 2017 - ore 14.00 - sarà pubblicata il 22 maggio 2017 all’interno dei medesimi canali istituzionali.    

     

     

  • 08/05/2017 12:47:55
    Anna Tanzarella

    Avvio delle attività di catalogazione - Fondazione Beni Culturali ebraici in Italia - onlus

    La Fondazione per i Beni Culturali Ebraici in Italia - onlus ha avviato le attività di censimento e catalogazione dei beni culturali ebraici, dando seguito alla convenzione firmata con ICCD il 13 agosto 2015. Nell’ambito dell’accordo, l’ICCD mette a disposizione della Fondazione il Sigecweb e i servizi di interoperabilità per l’estrazione dei dati prodotti, affinché siano valorizzati sul portale web della Fondazione. La Fondazione si impegna a trasferire sul Sigecweb i dati catalografici risultanti da campagne di catalogazione pregresse e ad informare preventivamente le Soprintendenze statali competenti, al fine di razionalizzare e ottimizzare le attività di catalogazione ed evitare sovrapposizioni.

    La Fondazione ha così concluso una procedura di ricerca di giovani interessati a lavorare nella catalogazione del patrimonio culturale ebraico ed ha selezionato 6 catalogatori che hanno partecipato ad una formazione dedicata sull’uso del Sistema Informativo del Catalogo (Sigecweb).  Attualmente sul Sigecweb sono in corso due campagne di nuova catalogazione per le regioni Veneto e Piemonte e una campagna di digitalizzazione per il Piemonte che prevedono l’inserimento e l’aggiornamento dei dati presenti nelle schede redatte negli anni Ottanta nell’ambito del Progetto ARS – Presenza ebraica in Italia, conservati in formato cartaceo presso il Centro Bibliografico dell’UCEI. Per le campagne di nuova catalogazione è prevista la realizzazione di 303 schede per le quali sono stati richiesti i relativi numeri di catalogo (NTCN).